FARINA e POLENTA

L'azienda agricola ha una produzione prevalentemente cerealicola con una superficie utilizzata per queste colture di circa 6 ettari all'anno.

I semi che abbiamo scelto e che da diversi anni riseminiamo per farli adattate alla nostra terra, sono di varietà tradizionali e locali, da cui otteniamo farine di frumento tenero, segale e polenta di prima qualità macinate a pietra con macine in pietra naturale.

Non utilizziamo pesticidi, erbicidi e concimi chimici. Cerchiamo di non sprecare acqua, lavoriamo la terra superficialmente e pratichiamo avvicendamenti, consociazioni e sovesci.

Ospitiamo api in una postazione stanziale nel cuore dell'azienda.

-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

FARINA di FRUMENTO TENERO - Tipo 1 -
Miscela in campo di frumenti di varietà locali - Farina debole (W<150), ideale per frolle ma adatta ad ogni tipo di lavorazione. La diversità dei grani dona colore e profumi caratteristici.
FARINA di FRUMENTO TENERO - Tipo 1 -
Monovarietale, selezionata nei primi anni del 1900 - Farina debole (W<180), chiara, con buona elasticità e leggerezza. Particolarmente adatta per lievitati (pane, pizza, focacce e dolci).
FARINA di SEGALE - Integrale -
Coltivata sin dall'antichità per la sua particolare resistenza ai climi freddi. Farina molto debole, con basso contenuto di glutine, ricca di proteine e di fibre. Molto utilizzata in miscela con altre farine.
FARINA di MAIS - Integrale -
Varietà di mais tradizionale tipo Maranello - Maturazione precoce, chicchi vitrei arancione-rossi - Molto apprezzata per l'eccezionale sapore della polenta e molto interessante anche per la pasticceria.